I piccoli mondi di Abeditore: strane storie…e non solo

Piccoli libri che danno gioie. Ammetto che ero intrigata dalla casa editrice abeditore, la seguo su instagram e aspettavo l’occasione per acquistare qualche titolo. Mi sono quindi fiondata su uno dei libri della collana “Piccoli mondi moderni” incrociato in un espositore bene in vista nella Feltrinelli di Caserta ed ho scelto “L’uomo senza memoria e altre storie strane” di Ilaria Borgna, giornalista appassionata di paesi scandinavi. Una domenica mattina qualunque, con poche cose da fare e molto tempo da dedicare a sé stessi, può essere il momento migliore per lasciarsi tentare da queste mini-letture.

TRAMA- “L’uomo senza memoria e altre storie strane” è un libro composto da soli 7 racconti molto brevi (in tutto 106 pagine) dedicate a personaggi e vicende diverse accomunati da una caratteristica preponderante: la stranezza. C’è l’uomo che perde i ricordi (“L’uomo senza memoria”), che vive un’intera esistenza cercando di memorizzare quanto gli accade aiutato da una misteriosa pozione…fino al finale assurdo e tragicomico. E ancora la padrona della merceria (“La merciaia”), sposata ad un uomo rude e assente capace però di stupire noi e, ahimè, anche lei proprio all’ultima pagina. “Nessun odore, nessun colore naturale. Niente” è invece un mini-racconto distopico che immagina un mondo in cui ogni sensazione è artefatta e quelli che oggi sono comuni piaceri diventano prodotti fabbricati da umani schiavizzati…fino alla svolta finale. In “Delirio di onnipotenza” un borioso industriale detta legge e semina arroganza senza pensare che nella vita tutto quello che dai ti torna indietro, mentre “Uomini e mondo” è una brevissima favola ecologista. Una strana donna dai gusti quanto meno macabri è la protagonista di “La malasorte” mentre ne “La casa antica” torna il tema del karma e del destino che a volte riserva il trattamento che si è riservato al prossimo.

RECENSIONE- Una lettura rapidissima, scorrevole e piacevole: in poco più di un’ora ho finito i sette racconti e poi mi sono dedicata alle illustrazioni che li accompagnano. Questa collana infatti si distingue per la grafica realizzata da Creative 3.0 srl. Molto bella la copertina, che a me ricorda un po’ Chagall. Lo stile è senza fronzoli, le storie hanno pochi protagonisti tutti senza nome ed una trama concisa e senza risvolti ma solo un inizio, uno sviluppo ed un finale (talora inatteso). “L’uomo senza memoria ed altre storie strane” si legge con piacere.

“L’uomo senza memoria ed altre storie strane”

Ilaria Brogna

Abeditore

126 pagine

9,90 euro


Tag:
Copyright 2018. All rights reserved.

Posted settembre 6, 2018 by librosaura in category "Uncategorized

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *